07/10/2014

3 errori maggiori commessi dai figli con genitori anziani/ammalati che crea nervisismo e senso di colpa

3 errori maggiori commessi dai figli con genitori anziani/ammalati che crea nervisismo e senso di colpa Degardin Arnaud 5 of 5
Secondo vari studi, i figli con genitori anziani/ammalati commettono  tre errori principali  che crea in loro  stanchezza e senso di colpa ...
Secondo vari studi, i figli con genitori anziani/ammalati commettono tre errori principali che crea in loro stanchezza e senso di colpa :

1- Non affrontano il problema subito, tralasciandolo!

Prendere una decisione in famiglia può diventare molto complicata sopratutto quando ci sono più fratelli e sorelle che devono mettersi d'accordo.


Dal resto bisogna anche convincere la mamma e il papa' che da soli non c'è la fanno più a portare avanti la casa, fare la spesa, fare da mangiare... Ma tante persone non sono abituate ad avere personale domestico per la casa, e tengono molto alla loro indipendenza, avendo paura inoltre che "qualcuno tocchi le loro cose..." (e la loro intimità).

Tutto questo fa si che magari i figli si interessano al problema, ne parlano e poi pero vengono spesso pressi dal "senso di colpa" di dovere forzare i loro cari ad adottare un cambiamento delle loro abitudini... ed aspettano per mesi fino a quando... SUCCEDE QUALCOSA!

2- Non prendono in considerazione di prendere una badante

Si cercano aiuti statali pero non c'è ne sono a sufficienza, allora i figli cominciano a valutare la possibilità di portare in casa di riposo oppure di prendere una persona che venga ogni tanto "a vedere come va il papa' o la mamma in casa"

Comincia cosi un rapporto poco professionale, spesso rappresentato da vicini/parenti/amici venuti qua per guadagnarsi qualche soldi, pero non sempre in modo regolare...

Tante persone hanno paura di prendere una badante con "tutto quello che si racconta al telegiornale", a maggiore ragione per semplice paura dell'ignoto... (e qualche volta dello straniero)

In più è complicato a gestire: Per mettere "in regola" bisogna chiedere tante informazioni in giro e non sanno dove andare ad informarsi.


3- Non chiedono aiuto a enti o agenzie specializzate.

Esistono enti e agenzie specializzate pero tante famiglie non le conoscono o fanno fatica a trovarli... ! (anche su internet)

Poi preferiscono affidarsi al "passa parola" anche se questo metodo sembra a prima vista la soluzione migliore, si ritorna spesso contro la famiglia quando non ha avuta la possibilità di scegliere la persona in base a vari criteri (orari, preferenze come lavoro, carattere...) 

In certi casi può rivelarsi un vero disastro quando la badante se ne va via con "la scusa" di dovere tornare d'urgenza a casa per un malore... Quando si scopre che in realtà non le piaceva il lavoro.

Poi le agenzie costano per cui dovrà pagare una commissione per trovare una persona valida. Ma non vedono che le agenzie sono le uniche a disporre di contatti sufficienti per trovare le persone idonee e conoscere il metodo per selezionare. Siamo qui per questo! Anche quando la badante va in vacanze...

Instaurare il rapporto di lavoro non è una cosa che si può improvvisare in poco tempo visto il numero di pratiche amministrative da svolgere (lettera di assunzione, denuncia all'inps, comunicazione di ospitalità alla polizia... ecc) Va fatto solo tramite agenzia specializzata.


Aucun commentaire:

Enregistrer un commentaire