12/12/2018

😮Prova 1 settimana Badante No Problem🌲 - Senza Impegno - Il Metodo Sicuro per Trovare la Badante


Prova 1 settimana Badante No Problem - Senza Impegno - Il Metodo Sicuro per Trovare la Badante: Prova Senza Impegno !



Per solo 16,99 Euro per 7 giorni, ecco cosa avrai:


+ Selezioni Personale 'badante' (illimitati),
+ Incontri a Casa con Persone Selezionate (Illimitati),
+ Pratiche illimitate di Assunzione (Denuncie e Redazione),
+ Pratiche illimitate di Fine Rapporto (in caso di interruzione),,
+ Accesso al'area riservata,
+ Servizio Cliente - LA VOSTRA soddisfazione garantita.

11/12/2018

📝Contratto Badante Convivente: cosa contiene?🤔

Spesso ci viene chiesto un "fac-simile" del contratto di badante convivente che sarà firmato tra il datore di lavoro (famiglia) e il lavoratore (badante), in modo da avere le idee più chiare sul contenuto e dei doveri e diritti di ambo le parti..


Scarica il CCNL Lavoro Domestico in PDF
(Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro Domestico) :
 Contratto badante convivente CCNL


Cosa va indicato nel contratto badante convivente? ...oltre ad eventuali clausole specifiche:

  • data dell'inizio del rapporto di lavoro;
  • livello di appartenenza;
  • durata del periodo di prova;
  • esistenza o meno della convivenza;
  • la residenza del lavoratore, nonché l'eventuale diverso domicilio; per i rapporti di convivenza, il lavoratore dovrà indicare l'eventuale proprio domicilio diverso da quello della convivenza, validare a tutti gli effetti lo stesso indirizzo della convivenza, anche in caso di sua assenza purché in costanza di rapporto di lavoro;
  • durata dell'orario di lavoro;
  • collocazione della mezza giornata di riposo settimanale in aggiunta alla domenica;
  • retribuzione pattuita;
  • luogo di effettuazione della prestazione lavorativa nonché la previsione di eventuali temporanei spostamenti per villeggiatura o per altri motivi familiari (trasferte);

La lettera di assunzione (cioè il  "contratto badante convivente"), firmata in duplice copie dal lavoratore e dal datore di lavoro, dovrà essere scambiata tra le parti. 

Esempio di lettera di assunzione per una badante convivente
 (il contenuto ovviamento cambia in funzione al livello, le mansioni ecc...):

_________________
_________________
_________________
_________, __/__/_____

OGGETTO: Lettera di assunzione.
                                                                        _________________
                                                                        _________________
                                                                        _________________

Facendo seguito agli  accordi  verbali  intercorsi,  si  conferma la Sua assunzione ed in base al
comma 3 dell'art. 9-bis L. 608/96 e al D.Lgs. 152/97, si specificano gli aspetti caratterizzanti il Suo
rapporto di lavoro:
 
INIZIO DEL RAPPORTO:
L'inizio del  rapporto viene stabilito entro e non oltre il  __/__/_____.  Oltre tale data,  in caso di
mancata  presa  di  servizio,  indipendente  dal  motivo,  il  presente  contratto  dovrà  essere
considerato decaduto. 

LUOGO DI LAVORO:
_______________________________. Potrebbe esserle richiesto di effettuare le sue prestazioni
presso  altre  sedi,  in  caso  di  trasferimento  anche  temporaneo  del  Suo  datore  di  lavoro,
trasferimento che, salvo congruo preavviso, dichiara di accettare.
 
DURATA DEL RAPPORTO:
A tempo indeterminato.
 
ORARIO DI LAVORO:
La Sig.ra _________________________ svolge il proprio rapporto di collaborazione domestica in
regime di convivenza presso il datore di lavoro.
La giornata di riposo viene fissata nella giornata di domenica.
L'impegno lavorativo  si svolgerà su __ ore settimanali dal lunedi al sabato.
Nei rapporti di lavoro a tempo pieno si ricorda che la legge prevede che la distribuzione dell'orario
di lavoro possa essere modificata unilateralmente dal datore di lavoro, salvo congruo preavviso.
A norma del  combinato disposto dall'art.  6 e 14 del  CCNL applicato si precisa che la mezza
giornata di riposo aggiuntiva è stabilita di sabato.
   
DOMICILIO E RESIDENZA:
Il  domicilio coincide con la residenza ed è correttamente indicato nell'indirizzo di  destinazione
della presente.
La lavoratrice conferma che in costanza del rapporto di lavoro tutte le comunicazioni, comprese
quelle in sua assenza, verranno effettuate nell'indirizzo di domicilio presso il datore di lavoro con
il quale convive.
 
QUALIFICA E MANSIONI:
La  collaboratrice  verrà  inquadrato  al  livello  __________.  Le  mansioni  sono  di  assistente  a
persone non autosufficienti,  senza avere tuttavia uno specifico diploma allo scopo.  Potranno
essere richieste anche attività connesse alle esigenze del  vitto e della pulizia della casa ove
viene svolta l'assistenza.
  
OBBLIGO DI FEDELTA':
La Sig.ra ___________________ si impegna ad osservare le direttive ricevute dal proprio datore
di  lavoro e le regole della casa ricevute all'inizio  del  rapporto di  lavoro.  La Legge prevede
l'obbligo di non divulgare informazioni, affari, notizie riguardanti il datore di lavoro o altre notizie
apprese nello svolgimento delle proprie mansioni,  facendone un uso in modo da poter  recare
pregiudizio al datore di lavoro stesso e/o a terzi.
 
TENUTA DI LAVORO:
Non è prevista una particolare tenuta di  lavoro,  salvo un vestire sobrio e dignitoso,  adatto a
svolgere le mansioni descritte.
 
SPAZIO DOVE RIPORRE I PROPRI OGGETTI PERSONALI:
Al momento della presa di servizio verrà indicato uno spazio dove riporre propri oggetti personali.
 
PERIODO DI PROVA:
____ giorni  di  effettivo lavoro durante i  quali  entrambe le parti  possono recedere dal  rapporto
senza preavviso. La prova sarà inerente alle mansioni sopra elencate.
 
FERIE:
26  giorni  lavorativi.  Il  valore  di  ogni  giornata  andrà  riproporzionato  per  l'orario  di  lavoro
effettivamente svolto. Il periodo di godimento delle ferie annuali verrà concordato di anno in anno
e fissato in accordo tra le parti con congruo preavviso.

PREAVVISO DI LICENZIAMENTO/DIMISSIONI:
15  giorni di calendario per anzianità fino a 5 anni. 30 giorni di calendario per anzianità superiori. I
suddetti termini sono ridotti del 50% nel caso di dimissioni da parte del lavoratore.
   
TRATTAMENTO ECONOMICO:
Corrispondente  alle  disposizioni  contrattuali  per  il  livello  assegnato  come  da  importi  sotto
descritti:
Paga base: .......... _________
Acconto Fut. Aumenti: . _________
 ____________________________________
Totale: ............. _________

 
Per quanto non specificato nella presente le parti dichiarano di voler fare riferimento alle norme
previste dal contratto collettivo nazionale di lavoro per i prestatori di lavoro domestico stipulato il
21 maggio 2013 e a tutte le norme di Legge vigenti.
 
In segno di  accettazione delle condizioni  sopra espresse, si chiede la restituzione di  una copia
della presente dopo averla sottoscritta.
 
Certi di poter contare nella Sua migliore collaborazione, porgiamo distinti saluti.
 
  
Il Collaboratore                 Il datore di lavoro

 
_______________________ _______________________
 
Inoltre La informiamo che,  ai  sensi dell'art.  10 del  D.Lgs. 196 del  30 giugno 2003,  i  suoi  dati
personali  saranno  utilizzati  per  una  corretta  gestione  del  rapporto  stesso,  dunque  per  le
comunicazioni  obbligatorie agli  enti  di  previdenza e assistenza,  rapporti  con l'amministrazione
finanziaria,  istituti  di  credito  ed  eventuali  consulenti  familiari.  Il  trattamento  dei  predetti  dati
avverrà mediante strumenti  manuali,  informatici  e telematici,  comunque idonei  a garantire la
sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. In base all'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 lei ha specifici
diritti, in particolare può ottenere la conferma circa l'esistenza o meno di dati che la riguardano,
conoscerne l'origine, la finalità, chiedere la cancellazione o la trasformazione o il blocco dei dati
trattati in violazione di legge.
 
Il sottoscritto, ai sensi della legge sopracitata, autorizza e acconsente espressamente che i dati
raccolti  e in particolare quelli  considerati  sensibili  possano costituire oggetto di  trattamento e
comunicazione per le finalità della corretta gestione del rapporto di lavoro, degli obblighi di legge
e contrattuali.
  
Il Collaboratore                 Il datore di lavoro
 
_______________________ _______________________


👓Cercasi badante: perchè è cosi complicato?😭



Cercasi badante

Il "cercasi badante" si sta diffondendo in Italia, dove il fayto di "prendere una badante" è presente nella cultura degli italiani da ormai più di 20 anni...

"Cercasi badante" potrebbe esser il titol di romanzo tanto può essere complicato la faccendo vediamo ora cui perchè è cosi complicato trovare una badante:

1. Devi capirne di "psicologia"


Trovare una badante è come assumere un dipendente in azienda? Si, è ancora peggio! In effetti oltre a capire un po' la psicologia della persona dovrai anche affidarle le tue chiavi di casa e anche la cura dei tuoi cari.

Quindi niente improvisazione, o sei bravo in selezione personale oppure lascia stare ad altri il compito!

2. Devi controllare le referenze


Può sembra un "gioco da ragazzi" ma il controllo delle referenze, cioè delle raccomandazioni delle badanti è piutosto difficile. In effetti la maggiore parte delle persona dà il telefono di un parente o amico al posto di una "vera" referenza. Inoltre spesso potrai avere un "vero" datore di lavoro, però che non dirà la verità, perchè potrebbe ad esempio essere un modo per lui di "sbarazzarsi" di una persona, quella di dare referenze positive... Potrebbe essere la situazione contraria: la referenza non da un buon giudizio però i rapporto lavorativo è andato per anni... fino al giorni in cui le persone non sono più andate d'accordo! capita, a volte...

Quandi dovrai essere molto bravo/a a capire al telefono o di persona la verità!

3. Devi capire se la persona è "adatta" alla situazione

Un amico ti presente la sua ex-badante, fantastico! Peccato che non facceva lo stesso lavoro... Alcune persone non vogliono curare anziani maschi oppure non sanno occuparsi di persone allettate, oppure non hanno esperienza con malatti di Alzheimer...
Insomma la "perla rare" presentata dall'amico si rivela un disastro! (sia per lei per per la famiglia)

Quindi prima di iniziare una prova di lavoro: analizzare insieme alle candidate ogni potenziale perplessità!


Non dimenticare che puoi  chiedere a professionisti come Badante No Problem!




Cerco lavoro come badante👩: 3 consigli per migliorare la ricerca di lavoro💼

"Cerco lavoro come badante" 

Questo è la ricerca molto frequente di tantissimi lavoratori che lavorano presso gli anziani.
Esistono tanti siti di ricerca di lavoro, annunci, intermediazioni, agenzie di selezione personale...

Ecco però alcuni consigli per facilitare la tua ricerca di lavoro come badante:


1. Non accettare lavoro in cambio di "denaro".


In effetti potrebbe sempre locico in tempi di "crisi" fari aiutare da qualche agenzie che hanno delle richieste e che ti chiede un "contributo" per la ricera di lavoro oppure per l'"iscrizione" oppure il corso "obbligatorio". niente di più sbagliato però. Perchè la persona che hai davanti "vive" dal denaro delle persone che non hanno lavoro e che sono MOLTO di PIU' delle offerte di lavoro stessi.

Quindi non ti fare ingagnare e ccambia agenzia!

2. Presentati non come qualcuno che cerca lavoro, ma come una badante con "esperienza"


Non è mai stato cosi importante che oggi, avere "buone referenze" cioè lettere di raccomandazioni da ex-datore di lavoro. Viviamo in un'epoca in cui tutto si deve sapere su tutti in materia di lavoro. Non riguarda soltant ole badanti, ma anche i "manager" su LinkedIn che devono avere delle "recensioni" positive (raccomandazioni da altri)

Quindi presentati oppure iscriviti online con i dati necessari sulle precedente esperienze lavorative: numedo di telefoni ecc ... da ex-datori di lavoro (chiedi il loro consenso per iscritto per potere divulgare il loro numero)

3. Migliora le tue conoscenze !


Visto la "competizione" tra lavoratori in cerca di lavoro come badante, è importante non avere soltanto esperienza "tecnica" di assistenza anziani. Cioè, non serve soltanto qualcuno per "cambiare i pannolini" oppure per "dare da mangiare all'anziano"... ma servono vere e priopri psicologhe in grado di migliorare le relazioni tra assistiti e famiglie.

Inoltre viene spesso richiesto "capacità relazionali" elevate come ad esempio : discutere con l'anziano di tematiche particolari, oppure intrattenere la persona con giochi di memoria.


Non dimenticare poi:
Registrati su Badante-NoProblem  !




20/11/2018

Cosa fare con gli Anziani Non Autonomi?



 una badante qualificata?

Sei disperato perchè non sai cosa fare con i tuoi genitori o parenti non autonomi a casa loro? guarda questo video, magari ti aiuterà a prendere una decisione.. https://www.badante-noproblem.com

Articoli più amati